logo

LE REGOLE PER SCEGLIERE GLI ORECCHINI DONNA PERFETTI

LE REGOLE PER SCEGLIERE GLI ORECCHINI DONNA PERFETTI

Se hai già ripassato il galateo dei gioielli e scoperto come indossare anelli, bracciali, collane e spille possiamo passare ad un altro passaggio cult nel look femminile: come scegliere gli orecchini!

Gli orecchini sono un gioiello di grande charme, per questo bisogna saperli sceglierli bene.

Sapere come scegliere gli orecchini
Sapere come scegliere gli orecchini significa essere in grado di rendere particolare anche un outfit semplice e soprattutto avere un look che esprime personalità. Se ti pare poco! Gli orecchini non vanno mai scelti con superficialità, soprattutto bisogna fare molta attenzione a come indossarli per evitare di essere fuori posto.

Gli orecchini e i tratti del viso
Prima di tutto devi sapere che gli orecchini sono un gioiello che fa risaltare i tratti del tuo viso e quindi è molto importante che tu li scelga considerando attentamente la tua fisionomia. Gli orecchini che più facilmente risultano adatti alla maggior parte dei visi sono gli orecchini a bottone, purché ovviamente siano proporzionati al lobo.

Se non hai un buon rapporto con il tuo naso e non vuoi sottolinearne la forma, allora evita di indossare orecchini della sua stessa lunghezza o dimensione. Sicuramente gli orecchini lunghi ed elaborati attirano l’attenzione e distolgono lo sguardo dalle imperfezioni del viso, ma fai attenzione perché ci sono casi in cui potrebbero amplificare qualche piccolo difetto estetico.

Se hai un viso ovale sappi che puoi scegliere tutti gli orecchini che vuoi perché difficilmente non ti staranno bene. Se hai un collo da cigno oppure un viso tondo gli orecchini pendenti sono particolarmente adatti a te. Se hai un viso piuttosto allungato fossi in te eviterei di esagerare con la lunghezza degli orecchini perché il rischio è che l’orecchino ti incornici troppo il volto e te lo faccia apparire ancora più lungo. Opterei piuttosto per un bell'orecchino a bottoncino, Se, invece, hai un viso triangolare meglio scegliere un orecchino a goccia che smorzi le spigolosità e addolcisca la forma, ed evita i pendenti lunghi e quelli geometrici. Se, infine, hai un viso squadrato meglio scegliere orecchini piccoli o rotondeggianti che non ne sottolineino la forma, via libera anche agli orecchini a cerchio che creano l’illusione di rotondità. Assolutamente out gli orecchini geometrici che farebbero risaltare le spigolosità. Allo stesso modo nel caso in cui tu abbia un collo corto sceglierei un orecchino piccolo, piuttosto che pendente.

Come abbinare gli orecchini al tuo look
Se ti piacciono gli orecchini lunghi e magari anche elaborati nella lavorazione suggerisco di evitare di appesantire il look aggiungendo anche una collana al collo, mantieni almeno quello libero. E’ molto importante anche sapere come scegliere gli orecchini secondo il look dei tuoi capelli. Se hai i capelli corti vanno benissimo anche gli orecchini un po’ più vistosi e magari anche lunghi. Da evitare, però, nel caso in cui il tuo look sia mascolino per mantenere una certa armonia estetica con il look “androgino”: via libera, quindi, a orecchini dalla linea semplice e moderna, decisamente out gli orecchini “romantici”, che sarebbero un po’ una nota stonata. Con una bella chioma lunga sono perfetti gli orecchini pendenti, se poi è una chioma particolarmente folta direi di non scegliere orecchini molto piccoli o sottili che rischierebbero di scomparire alla vista. Inutile dire che per far risaltare un paio di orecchini pendenti non c’è niente di meglio di un’acconciatura raccolta, ma non li sceglierei troppo lunghi se i tuoi capelli sono di lunghezza media. 

Il bon ton degli orecchini
Ci sono alcune regole di bon ton su come scegliere gli orecchini, semplici ma essenziali. Direi che al lavoro non è glam indossare orecchini super-maxi, lascerei l’effetto lampadario al tempo libero. Gli orecchini molto grandi e preziosi sono adatti ad occasioni formali e con un abbigliamento consono all'occasione,. Se hai più di un foro alle orecchie ricordati di indossare gli orecchini a bottone nei fori più in alto, e quelli più grandi e pendenti nei fori inferiori. In questo modo non solo eviterai ogni possibile sovrapposizione tra gli orecchini, ma il risultato complessivo risulterà esteticamente più gradevole e armonico.